Come e dove comprare bitcoin

como comprar bitcoin

Per acquistare bitcoin esistono modalità diverse che differiscono per costi, affidabilità e privacy. Pertanto non esiste un modo migliore di un altro ma ognuno deve scegliere quello che meglio si addice alle proprie esigenze.

Qual è il modo più semplice per comprare bitcoin?

La modalità senz’altro più comune e facile è quella di utilizzare un exchange, ovvero un cambio valute on-line, al quale inviare denaro attraverso bonifico bancario od utilizzando la propria carta di credito e sul quale poi effettuare l’acquisto. Di exchange ne esistono moltissime e le più comuni a livello internazionale sono Coinbase (azienda americana quotata di recente a Wall Street), Binance e Kraken. E’ sempre consigliabile utilizzare una piattaforma conosciuta ma esistono ormai svariate alternative ritenute dai più altrettanto affidabili come ad esempio Swissborg o Crypto.com.

Dove comprare bitcoin ed altre criptovalute?

Prima di scegliere dove effettuare l’acquisto è opportuno effettuare un confronto delle commissioni applicate che, soprattutto per le exchange più note che sfruttano il loro nome, in alcuni casi possono raggiungere percentuali rilevanti. E’ bene ricercare questa informazione direttamente all’interno del sito dell’exchange per avere dati certi ed aggiornati.

Nel caso si sia interessati ad acquistare criptovalute diverse da bitcoin, un altro fattore discriminante è quali siano le criptovalute che si vogliono comprare poiché le exchange offrono una scelta limitata e spesso anche molto diversa tra loro.

Nell’analisi di quale sia la exchange che fa al caso nostro, vanno senz’altro considerate le realtà all’interno del proprio Paese, potendo contare su trasferimenti di denaro tipicamente più rapidi ed essendo spesso più facile da gestire a livello di monitoraggio fiscale.

Quasi tutte le exchange ormai richiedono una identificazione dell’account attraverso un documento di identità da inviare digitalmente e possono impiegare fino ad una settimana per verificare le informazioni ed aprire il conto. Una volta che il conto è stato verificato, l’accredito del denaro sul conto dipende dalle modalità di deposito: può essere avvenire subito nel caso di bonifico istantaneo o impiegare alcuni giorni nel caso di bonifico classico.

Cosa fare subito dopo aver comprato bitcoin?

Una volta accreditati i fondi sul conto ed averli utilizzati per comprare bitcoin od altre criptovalute è importante metterli al più presto al sicuro spostandoli in un altro conto di cui si controllano le chiavi private, come spiegato al seguente link:

Come acquistare bitcoin in maniera anonima?

Esistono delle modalità che garantiscono un maggior grado di privacy anche se spesso meno pratiche del tipico exchange/cambio valuta.

La strada migliore è quella di comprarli da un conoscente affidabile che già li detiene e che è disposto a farvi un favore ed accettare denaro in cambio per evitarci la trafila di aprire un conto presso una exchange.

Un’altra possibile modalità è quella di acquistarli da un terzo presente nelle vicinanze rintracciabile attraverso il sito localbitcoins.com, modalità questa che in veniva molto utilizzata in passato in mancanza di altre alternative ma ora meno diffusa in quanto generalmente il prezzo a cui vengono negoziati i bitcoin è superiore, e non di poco, a quello di mercato.

Per utenti più esperti esistono anche siti decentralizzati che consentono lo scambio peer-to-peer come bisq.network.

In alcuni Paesi, infine, vi sono degli sportelli automatici in cui è possibile versare contante da accreditare su un proprio conto, anche se questa modalità è ancora poco diffusa.

Lo Studio Cavalcanti de Albuquerque offre formazione ed assistenza in merito a bitcoin ed altre criptovalute e rimane a disposizione per chiarire eventuali dubbi in merito.

Codice fiscale brasiliano

A cosa serve il CPF? Il CPF (equivalente al Codice Fiscale italiano) viene utilizzato in Brasile per acquistare un’immobile, un’auto, stipulare un contratto, rilasciare una

Saiba Mais »