RICONOSCIMENTO DI TITOLI IN ITALIA

 

Costiera Amalfitana - Villa Cimbrone

 

I titoli di studio stranieri non hanno alcun valore legale in Italia, quindi se l’interessato intende proseguire gli studi, partecipare ad un concorso o esercitare una professione in Italia, è necessario richiedere il riconoscimento del titolo.

Le procedure legali che permettono al titolo di studio o titolo professionale estero di produrre effetti giuridici in Italia sono di tre tipi:

  1. L’equipollenza – è la procedura mediante la quale l’autorità scolastica o accademica stabilisce l’equivalenza, a tutti gli effetti di legge, di un titolo di studio ottenuto all’estero ad un titolo italiano. Tale riconoscimento può avvenire soltanto dopo conclusionedi percorso scolastico o accademico all’estero.
  2. L’equivalenza – è la procedura mediante la quale un titolo di studio ottenuto all’estero da un cittadino europeo viene equiparato ad un titolo di studio italiano ai fine della partecipazione ad un determinato concorso. Questa modalità è più restrittiva e permette all’interessato di partecipare soltanto a quello specifico concorso, in questo caso non viene rilasciato un titolo di studio italiano (equipollenza).
  3. Il riconoscimento del titolo professionale – questo riconoscimento non comporta l’equipollenza del titolo di studio ad un italiano, ma soltanto acconsente all’interessato di esercitare regolarmente la propria professione in Italia. Se la professione è regolamentata in Italia sarà necessario superare un esame di abilitazione.

 

TIPI DI TITOLI

 

TITOLO DI SCUOLE SUPERIORI

I titoli di studio di scuole superiori conseguiti all’estero possono essere riconosciuti nei seguenti casi:

  • Dichiarazione di Equipollenza del titolo di studi da parte dello Stato italiano a tutti gli effetti: solo per cittadini UE;
  • Il riconoscimento del titolo di studi da parte dello Stato italiano per partecipare a concorso pubblico: solo per cittadini UE;
  • Il riconoscimento da parte dello Stato italiano ai fini dell’iscrizione nelle liste di collocamento o alla Camera di Commercio: per tutti i cittadini stranieri;
  • Il riconoscimento da parte delle università italiane, al fine di procedere con gli studi: per tutti i cittadini stranieri.

 

TITOLI UNIVERSITARI

I titoli di studio universitari conseguiti all’estero possono essere riconosciuti nelle seguenti maniere:

  • Dichiarato, dalle università italiane, equivalenti ai titoli accademici italiani;
  • Riconosciuto dalle università italiane al fine di perseguire gli studi universitari di secondo e terzo livello.

 

DOTTORATO DI RICERCA

Il titolo di dottorato conseguito all’estero dopo il completamento di un percorso di studio e di ricerca a livello universitario avanzato può essere riconosciuto dallo Stato italiano, a tutti gli effetti di legge, come equivalente ad un Dottorato di ricerca italiano, ove presenti i requisiti necessari e sempre che l’interessato sia cittadino UE.

TITOLI PROFESSIONALI

Le qualifiche professionali conseguite all’estero possono essere riconosciute dallo Stato italiano ai fini di esercizio della relativa professione in Italia, sempre che presenti i requisiti necessari.

Lo Studio Cavalcanti de Albuquerque rimane a disposizione per chiarire eventuali dubbi.

 

Richiedi un preventivo.